La non politica

Come spiegare ad uno straniero la politica italiana? Sinceramente è impossibile cercare di far capire come “non” funziona la politica. Oggi abbiamo tre grandi partiti, pardon due partiti ed un movimento, più alcuni partiti minori in ordine sparso. Di questi tre soggetti politici non ne troviamo uno normale. Il pd in teoria dovrebbe , e sottolineo dovrebbe, essere il partito di maggioranza relativa che governa. Ora per governare ci vuole un premier, e il pd lo ha, ma non piace a tutto il pd. Perchè in fondo il pd adora arrivare secondo. E’ bello arrivare secondi, perchè puoi sognare come sarebbe stato arrivare primi, ma nel momento in cui vinci sbatti nella realtà. La realtà è prendersi delle responsabilità, anche sbagliando, ed il pd questo lo odia, non è nel suo dna. Renzi li ha sconvolti,giusto o sbagliato ha osato dire ” facciamo  “, ed ha osato far notare che certi sogni non sono realizzabili, che non basta cantare “bella ciao” per fare qualcosa. La sinistra italiana è svenuta, e per l’europee hanno trovato la fuga nella lista Tsipras, chiaramente stanno già litigando tra di loro a forza di “se c’è lui non entro io”, dando così il solito spettacolo  della sinistra che vuole battere se stessa. Il pd è schizofrenico, vota per Renzi, ma alcuni stanno lì pronti col fucile. Poi abbiamo forza italia, che in teoria dovrebbe rappresentare i moderati, ma in realtà sta combattendo una battaglia per Berlusconi, e qui è il grosso difetto del partito. Forza Italia senza Berlusconi non esiste, non ha al suo interno nessuno in grado di dire “grazie Berlusconi per il passato ma ora tocca a noi”. Continuare a vedere e volere come leader un condannato, piaccia o meno è così, senza avere la forza di costruire un partito vero senza Berlusconi, provocherà solo danni. La colpa è indubbiamente di Berlusconi stesso, che combatte le sue battaglie tramite il partito, se riuscisse a farsi da parte, permetterebbe al partito stesso di crescere.  Avere come consigliere politico Toti non è certamente il massimo. Taccio per carità di patria sul movimento, che è un’accozzaglia di non idee più unica che rara. Grillo è riuscito a riunire in un solo “partito” tutti i frustrati d’Italia, quelli  a cui non va mai bene niente, la colpa è sempre di qualche entità misteriosa, ora i politici, ora i massoni, volendo anche gli ufo.In compenso in Italia abbiamo oltre che i classici sessanta milioni di CT, anche tutta una serie di economisti, politologi e compagnia cantante che non credo abbia nessun paese al mondo. Per i partiti minori è semplicemente in gioco la sopravvivenza, sono in vendita al miglior offerente, quasi tutti……vedi la lega con il movimento.

  •  
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...